Siamo sicuri che se tutti potessimo lasciare i nostri cani liberi di girare e correre liberi e felici saremo i primi ad esserne contenti, ma purtroppo in molti luoghi, soprattutto per strada e in luoghi pubblici è obbligatorio, anche per la loro sicurezza, tenerli al guinzaglio. Ma come scegliere quello più giusto per il nostro cane? Vediamo insieme i principali modelli disponibili nei negozi.

L’accessorio giusto per il tuo amico a 4 zampe

Collare e guinzaglio sono quindi indispensabili se vogliamo portare il nostro cane a fare una passeggiata e a fare i propri bisogni, ma non è facilissimo scegliere il modello più adatto e confortevole, sia per lui che per il padrone che lo porta. Partendo dai materiali ne troviamo davvero di diverse tipologie: ci sono infatti quelli in nylon, corda, a catenella o cuoio; mentre per la lunghezza li troviamo corti, lunghi ma anche allungabili ed estendibili.

La scelta di uno rispetto ad un altro dipende da molti fattori, come ad esempio la dimensione, il temperamento del cane ma anche l’età; sicuramente si consiglia sempre di avere per sicurezza due guinzagli da alternare in base alle occasioni, anche per testare quale tipologia è la migliore. Facendo qualche esempio, un cane piccolo o un cucciolo potrà uscire tranquillamente con un guinzaglio leggero e morbido (catenella, corda o tessuto), un cane di taglia medio-grande invece avrà bisogno di uno più resistente per tenerlo qualora dovesse tirare, come cuoio o ancora meglio un guinzaglio misto, quindi con un’impugnatura di cuoio ma una lunghezza di un altro materiale. Il nylon ha alcuni vantaggi, come quello di poterlo riporre in poco spazio quando non utilizzato, ma la sua impugnatura può essere tagliente per la nostra mano se il cane dovesse tirare all’improvviso. Per quanto riguarda la lunghezza invece, diciamo che in media un guinzaglio si aggira sui 120 cm che è una lunghezza ideale sia per un cane di piccola-media taglia che può girare liberamente, sia per cani più grandi. Ci sono poi eccezioni per chi possiede cani di grandi taglie che predilige un guinzaglio robusto e corto, ma è una scelta fatta più per la sicurezza che per la comodità. Poi ci sono quelli allungabili, usati molto per gli addestramenti, che possiedono due moschettoni e 2-3 anelli in metallo cosi da variare la lunghezza; ed infine quelli estendibili, con un dispositivo a molla che riavvolge automaticamente il guinzaglio tramite un pulsante fino a 10 metri ed è possibile bloccarlo alla distanza preferita. Ovviamente meglio utilizzarlo con cani con un temperamento docile e che non tirano eccessivamente.

Manutenzione e controllo

Oltre al guinzaglio, ovviamente, sarà necessario acquistare anche un collare della giusta dimensione e materiale che sia confortevole per il collo del vostro cane ma soprattutto che non si sfili alla prima occasione. Questi due elementi infatti devono essere sempre controllati e devono essere sempre integri, sia per la sicurezza del vostro cane, sia per rispettare le varie normative vigenti per la sicurezza in generale anche delle persone nei luoghi pubblici.

Presso Paradiso Animale, potrete trovare tantissime tipologie di collari e guinzagli per ogni esigenza, veniteci a trovare con il vostro cane e vi aiuteremo a scegliere quello che fa per voi. Potete trovarci in Via Luca Valerio, 44 a Roma dal lunedì al sabato, o contattarci ai numeri 06 55302527 / 3519294589 per richiedere qualunque tipo di informazione.